federico novaro libri

Editoria : notizie / 26: Edizioni Lampi di stampa Libraccio (2 di 2)

Posted in editoria, notizie by federico novaro on 19 ottobre 2009

(seconda parte di Appunti di Ottobre)


Le Edizioni Lampi di Stampa Libraccio

L, 4, 13.10.09

Ora un accordo fra Libraccio e Lampi di stampa ha prodotto le edizioni omonime, che nascono nel 2008 proponendosi l’obbiettivo minimale della ristampa dei testi fuori catalogo più richiesti nelle librerie Libraccio, privilegiando l’osservatorio dato dalla libreria presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.

Confortati dai primi risultati il catalogo si è strutturato (accanto alla prima, “Ristampe”) in due collane, a direzione esplicita, una, ”Prospettive”, di Adalberto Del Bo, l’altra, “Quaderni di Architettura del paesaggio”, di Vincenzo Donato e Giovanni Tacchini.
In un approccio mobile, che comprende copie anastatiche pure, come per Antologia di edifici moderni in Milano, a cura di Pietro Bottoni, una bella edizione Domus 1954 per la grafica di Albe Steiner, ma anche anastatiche cui vengono aggiunti degli apparati di aggiornamento bibliografico, come è per Milano. Guida all’architettura moderna, di Maurizio Grandi e Attilio Pracchi, o testi rinnovati, in accordo con gli autori, nell’apparato bibliografico, come per Dimenticare Vitruvio, di Fulvio Irace, il catalogo Lampi di Stampa Libraccio inizia a costruire una via possibile a una forma nuova di editoria, mettendo a profitto competenze e osservatori privilegiati.

Per ora limitato a un numero di uscite basso, l’esperienza, confortata dalle vendite in linea con le aspettative, sembra muoversi soprattutto come una sonda, posta al centro di un terreno quasi inesplorato e in larga parte ancora da disegnare.
La conoscenza del mercato librario colto dal punto di vista delle mancanze, la duttilità della stampa digitale, la capillarità della distribuzione, e un’attenzione alle caratteristiche fondanti l’editoria tradizionale, soprattutto il valore attribuito alla selezione e alla responsabilità, fanno dell’accordo fra Libraccio e Lampi di stampa un segnale molto importante, da seguire perché capace di dare indicazioni utili sull’evolversi dell’editoria in questi anni serrata fra radici antiche che non si sanno più rivitalizzare, e oggetti nuovi dei quali ancora non si sa immaginare l’uso come i lettori portatili di e-book.

Soprattutto sembra dare segnali interessanti riguardo alla crisi della figura dell’editore, laddove il diffondersi rapidissimo del self-publishing ha minato alla base la professione, svuotandola del prestigio che la sua necessità assicurava.

Le due miopie speculari, del ritardo rispetto alle nuove tecnologie da parte dell’editoria tradizionale e dell’illusione da parte degli autori della fondatezza di un’editoria senza autori altri che loro, creano un campo incerto, e forse preludono a nuove incertezze di ruoli e di risultati.
Il tentativo, pur minimo, di Lampi di stampa Libraccio sembra muoversi all’interno di questo campo. Resta la qualità della stampa digitale, e delle tecniche di riproduzione dei testi e delle immagini, lontana dalla bellezza che produce l’editoria tradizionale, relegando le micro tirature nell’alveo di un’editoria emergenziale, di soccorso, e questo iato è per ora la difficoltà maggiore da superare.

(Appunti, che qui trascrivo -aggiungendo i links, appare mensilmente sulla rivista cartacea L’Indice dei Libri dal febbraio 2008; è uno spazio nel quale cerco di dar conto di novità editoriali: nuove case editrici, nuove collane, innovazioni significative nella grafica o nei programmi. Per segnalazioni, integrazioni, errori potete lasciare un commento o scrivermi via mail: federico.novaro.libri@gmail.com, grazie)

Articolo apparso su L’Indice dei Libri, n. 10 – XXVI, Ottobre 2009.

*lindice

L’Indice è di nuovo on-line, qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: