federico novaro libri

Edmund White : La doppia vita di Rimbaud / minimum fax 2009. Recensione

Posted in Federico Novaro, film, L'Indice dei Libri, letteratura americana, recensioni by federico novaro on 21 febbraio 2010

Edmund White
La doppia vita di Rimbaud

Traduzione dall’inglese di Giorgio Testa
186 p; 14 euro
minimum fax, Roma 2009
edizione originale 2008 (USA, Atlas&C)

La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; frontespizio, (part.), 1

Edmund White / Arthur Rimbaud

Tradotto da Giorgio Testa, già traduttore di White per My Lives, Hotel de Dream e Caos (Playground; rispettivamente 2007, 2008 e 2009), La doppia vita di Rimbaud esce da minimum fax, nella collana “filigrana” (progetto grafico di Riccardo Falcinelli).

La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1

Il testo (Rimbaud: The Double Life of a Rebel, 2008) nasce per una serie della Atlas&C, che ospita biografie di scrittori.
White non è nuovo al genere, sua è una biografia di Jean Genet (Genet: A Biography, 1993; Ladro di stile, Il Saggiatore, 1998) e una di Proust, del 1999 (Marcel Proust, inedita in Italia).
Questa su Rimbaud patisce forse l’essere lavoro su commissione: poco innovativa fa onesta opera di divulgazione, svolta con verve, ma lontana dall’intelligenza che spesso brilla nei testi di White.
E’ storia già narrata tante volte, e nel tratteggiare la figura di Rimbaud come l’eterno adelescente ribelle, del suo peregrinare come un’inquietudine on-the-road ante litteram, e del tempestoso rapporto con Verlaine come un tenero e isterico romanzo d’appendice, White non si discosta molto dal film di Agnieszka Holland, (Total Eclipse, UK/USA 1995) aggiungendo, certo, scrupolo nell’esposizione e ricerca dei dati, e la citazione di qualche poesia (qui nella versione italiana di Dario Bellezza: Opere in versi e in prosa, Garzanti, 1989) e un inquadramento nei movimenti letterari coevi.

L’interesse è piuttosto nella chiave che White usa per scrivere questa biografia: “Quando avevo sedici anni […]”, questo l’incipit del libro; coerentemente con molti dei suoi lavori White comincia una biografia accordandola in io, riutilizzando materiali già presenti in altri suoi testi (“[…]prima che scoprissi Rimbaud mia madre mi aveva regalato una biografia di Nizinskij […]”: biografia incompiuta che percorre Caos), ribadendo l’idea che non vi è scrittura se non politica, e che non vi è politica se non a partire dalla prima persona singolare.

Articolo apparso su L’Indice dei Libri, n. 1 – XXVII, Febbraio 2010.

*lindice

FNl ha recensito
My Lives, qui

Hotel de Dream, qui

Caos, qui.

Qui, trovate la bibliografia italiana di Edmund White.

Qui, il sito di minimum fax

Qui, una recensione di Dario Olivero, su Repubblica.it

Qui, il sito di Atlas & C., editore della versione originale, alla pagina sul testo di White

La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1 La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1 La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: marchio della casa editrice

Agnieszka Holland / Total Eclipse

Su YouTube si trova tutto Total Eclipse, (UK/USA), di Agnieszka Holland, scritto da Christopher Hampton; con Leonardo di Caprio, David Thewlis, e Romane Bohringer.
ecco la prima tranche:

Arthur Rimbaud / Joan Baez

Sotto, uno slide show di immagini di luoghi rimabudiani, suoi manoscritti, brevi film coevi, con la voce di Joan Baez che legge sue poesie tradotte (non è indicato da chi); varie didascalie tracciano la biografia di Rimbaud:

Riassunto bibliografico
queer / letteratura americana / prime edizioni italiane
La doppia vita di Rimbaud / Edmund White
1. ed. – Roma : minimum fax. – 186 p. ; 19 x 13,5 cm. – (filigrana – 45)
Testa, Giorgio (trad. di) ; Falcinelli, Riccardo (progetto grafico di)
Rilegato, con sovracoperta
Alla cop. [ritratto fotog. di Arthur Rimbaud, part.]; [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] ©Bettmann/Corbis
©2009, minimum fax, Roma
©2008 Edmund White
Tit. orig.: Rimbaud. The Duble Life of a Rebel

La doppia vita di Rimbaud, di Edmund White, Minimum Fax 2009; progetto grafico di Riccardo Falcinelli, alla cop.: [da Corbisimages.com: portrait of Arthur Rimbaud; data dello scatto: ca. 1860s-1880s] © Bettmann/CORBIS, (part.), 1

Annunci

8 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. orlando said, on 21 febbraio 2010 at 2:44 pm

    La biografia di Marcel Proust scritta da White dovrebbe uscire in Italia tra un paio di mesi per Lindau. 😉

  2. federico novaro said, on 21 febbraio 2010 at 3:06 pm

    ma mi dai sempre delle notizie utilissime! io arranco sempre. Grazie. recensiremo recensiremo

  3. giadep said, on 27 febbraio 2010 at 12:15 pm

    uh, io qui metto tenda.
    ciao! piacere, gia.

    http://www.profilodiuncappello.wordpress.com

  4. federico novaro said, on 27 febbraio 2010 at 2:48 pm

    benvenuto! ^_^

  5. […] La doppia vita di Rimbaud, minimum fax 2009, qui, […]

  6. Stelio Effrena said, on 21 luglio 2010 at 4:15 pm

    Ho letto questa biografia di Rimbaud e la consiglio a tutti; però prima leggete Graham Robb, sempre su Rimbaud.

  7. […] qui, la recensione a La doppia vita di Rimbaud (minimum fax 2009) […]

  8. […] I testi di Edmund White recensiti su FNl: My Lives, qui Hotel de Dream, qui Caos, qui La doppia vita di Rimbaud, qui […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: