federico novaro libri

Generazione A / Douglas Coupland. Isbn 2010. (segnalazione)

Posted in letteratura canadese, segnalazioni by federico novaro on 29 settembre 2010

É in libreria

Douglas Coupland
Generazione A

nella versione di Marco Pensante
grafica di Alice Beniero

391 p. ; 15 €

Generazione A, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante, Isbn 2010; grafica di Alice Beniero: copertina (part.), 1

Arriva nella bellissima (la più bella dell’anno a mio parere) collana “Special Books” di Isbn, il nuovo libro di Douglas Coupland, Generazione A.

Generazione A, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante, Isbn 2010; grafica di Alice Beniero: verso della copertina (part.), 1

Coupland in Italia ha avuto svariati editori, negli ultimi anni era stato soprattutto Frassinelli a pubblicarlo (La sacra famiglia, nella versione di Alfredo Colitto, nel 2003; Eleanor Rigby, versione di Loretta Colosio, nel 2005; Jpod, tradotto da Matteo Curtoni e Maura Parolini nel 2006; Hey Nostradamus!, [tradotto da? non ce l’ho, e non sono riuscito a trovare in rete da nessuna parte chi sia, se qualcuno lo sa me lo dice? grazie, così lo aggiungo] nel 2007), ma il suo primo libro, il più famoso, del quale questo si presenta come continuazione, Generazione X, fu pubblicato da Interno Giallo (nella collana “Interni”, diretta da Laura Grimadi e Marco Tropea), nella versione di Marco Pensante nel 1992, e ha avuto in seguito svariate edizioni negli Oscar Mondadori (1996, 2000, 2002, 2007). Per sfruttare il successo che ebbe Generazione X Corbaccio nel 1994 pubblicò Shampoo Planet col titolo di Generazione Shampoo (con in copertina una fotografia pubblicitaria della Wella), tradotto da Vittorio Curtoni, ripubblicato poi nella TEA (1997) è ora esaurito; Microservi (versione di Nicoletta Vallarani ed Ermanno Granieri) uscì da Feltrinelli, come Fidanzata in coma (tradotto da Marco Pensante e Ermanno Gomma Guarneri nel 1998); nel 1996 era uscito da Tropea, tradotto da Marco Pensante, La vita dopo Dio, ristampato poi nel 2000; da Tropea, sempre tradotto da Marco Pensante, uscì nel 2006 Memoria Polaroid.

Generazione X, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante, Interno Giallo 1992, [responsabilità grafica non indicata], cop. (part.)

Il sito di Douglas Coupland, qui , ha un’interessante sezione “news”, con post che riguardano le sue molteplici attività di designer, pittore, sceneggiatore, qui

Generazione Shampoo, di Douglas Coupland, nella versione di Vittorio Curtoni, Corbaccio 1994, Grafica Studio Baroni, alla cop.: foto Ell Lutx courtesy by Wella Inform e Foto Agenzia Marka; cop. (part.)

Un video promozionale in occasione dell’uscita di Generation A (in Italia ce le si sogna, delle cose così)

http://www.youtube.com/v/SKCVxd2SOsQ?fs=1&hl=it_IT&rel=0

La vita dopo Dio, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante, Tropea, 1996, [responsabilità grafica non indicata], alla cop.: Felix on a Pedestal, di Kenny Scharf, 1982; cop. (part.)

Douglas Coupland ha un blog, sul sito del New York Times, qui

Fidanzata in coma, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante e Ermanno Gomma Guarneri, Feltrinelli 1998, Impostazione grafica di cop.: Unimark International, alla cop.: disegno di Fabio Mattioli; cop. (part.)

Il sito di Isbn, qui

La sacra famiglia, di Douglas Coupland, nella versione di Alfredo Colitto, Frassinelli 2003, [responsabilità grafica non indicata], alla cop.: Dinner is Served, di Winston Smith; cop. (part.)

Riguardo agli “Special Book” potete leggerne qui, sempre su FNl

Generazione A, di Douglas Coupland, nella versione di Marco Pensante, Isbn 2010; grafica di Alice Beniero: quarta di copertina (part.), 1

Annunci

12 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Orlando said, on 29 settembre 2010 at 1:18 pm

    Ottimo lavoro, come sempre! Ho già ordinato la mia copia. E mi è venuta voglia di rileggere “Generazione X”. “Hey Nostradamus” si trova a metà prezzo, come pure gli altri titoli editi da Frassinelli. La scheda su Anobii riporta Mario Maffi come traduttore.
    Isbn ha in cantiere anche la ristampa di “All Families Are Psychotic”: http://isbnedizioni.it/isbn-latest-acquisitions-from-abroad/
    😉

  2. Patrizia Mandanici said, on 29 settembre 2010 at 7:17 pm

    Non ho mai letto niente di Douglas Coupland, ma devo dire che questo libro ha un aspetto così bello che la tentazione di possederlo è forte – e magari poi “scopro” un nuovo autore, io che di narrativa ultimamente leggo poco…

  3. federico novaro said, on 29 settembre 2010 at 10:25 pm

    questo non l’ho letto ancora, ma gli altri fanno ben sperare. la collana è prorpio bella. leggi, scopri, e dimmi!

  4. federico novaro said, on 29 settembre 2010 at 10:27 pm

    grazie come sempre di tutte le indicazioni!
    ottima idea rileggere la X
    bravi isbn
    (quand’è che apri un blog di novità editoriali?)

    ciao

  5. Orlando said, on 30 settembre 2010 at 7:28 pm

    Non riuscirei mai a fare un blog più bello di questo!! 😉

  6. federico novaro said, on 30 settembre 2010 at 11:37 pm

    io vorrei
    -adulatore 🙂

  7. Patrizia Mandanici said, on 1 ottobre 2010 at 7:54 am

    Sono andata a vedere il sito ISBN, mi sono accorta che non c’è un modo per vedere i libri contenuti in una data collana – cercavo appunto la “Special Books”!

  8. federico novaro said, on 1 ottobre 2010 at 11:45 pm

    sì ho visto anch’io. non so come mai facciano così. non sono i soli. per altri si può pensare che sia l’idea di collana che viene sempre più scemando, ma isbn sembra al contrario puntarci. non so. poco efficace in ogni caso direi.

  9. Giacomo G. said, on 10 ottobre 2010 at 3:52 pm

    Il libro non mi dispiace come grafica e anche come dimensione (finalmente si torna ai tanto amati, almeno da me, libri compatti e tozzi, non sopporto i padelloni come i SuperET Einaudi e via dicendo), ma la carta e la legatura mi sembrano un po’ troppo povere, come anche nella bella collana del Novecento Italiano, belli a video, ma poi decisamente fatti male tra le mani. Salut

  10. federico novaro said, on 11 ottobre 2010 at 1:55 pm

    a me picacciono molto, inoltre la stampa della copertina a rilievo a secco la trovo bellissima e molto piacevole da toccare mentre si legge. Il formato anche a me piace, anche se devo dire che andando avanti con gli anni i caratteri iniziano a diventare un po’ piccoli…

    La collana -meritorissima!- Novecento anche a me non sembra perfettamente riuscita, è un peccato
    saluti

  11. stefano said, on 17 dicembre 2010 at 11:53 am

    caro federico (e tuoi lettori) ti segnalo che l’indice dovrebbe pubblicare a gennaio (spero) una mia scheda su Generazione A. mi associo ai vostri complimenti per il formato e le scelte grafiche, devo dire che anche il romanzo non è niente male.

    Già che ci sono, complimenti per il blog e per FNl – ti seguo da tempo, anche sull’indice, ma non ho mai avuto modo di commentare…
    ciao

  12. federico novaro said, on 17 dicembre 2010 at 12:35 pm

    caro stefano,
    grazie dei complimenti, sei gentile.
    e grazie della segnalazione
    (confesso che non sono ancora riuscito a leggere Generazione A, accidenti; così leggerò la scheda ancora con più interesse)

    a gennaio allora!

    a presto
    grazie ancor
    ciao
    f


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: