federico novaro libri

Scappare fortissimo / Stefano Moretti. Einaudi 2011. (segnalazione)

Posted in editoria, grafica editoriale, letteratura italiana, segnalazioni by federico novaro on 15 febbraio 2011

É in libreria

Stefano Moretti
Scappare fortissimo

[responsabilità grafica non indicata]

441 p. ; 24€
Einaudi -[Supercoralli], 2011

Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", cop. (part.), 1

Un esordiente nei “Supercoralli”.

Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", q. di cop. (part.), 1

La pagina del sito Einaudi dedicata a Scappare fortissimo

Stefano Moretti ha pubblicato, già da Einaudi, la raccolta di poesie Gattaccio randagio, nel 1980; alcune si trovano sul blog La dimora del tempo sospeso

L’uscita di Scappare fortissimo è stata segnalata su AffariItaliani

Su Wuz si è parlato del libro di Stefano Moretti, mettendolo in relazione con la categoria degli esordienti:

“[…] il nuovo anno registra una sfumatura ulteriore nella definizione di questa già abusata moda editoriale. La parola “esordiente”, infatti, non sarà più accompagnata esclusivamente dall’aggettivo “giovane”. Non importa più che sia “giovane” o “vecchio”, l’importante è che sia “esordiente”. Sono ormai passati due anni dalla pubblicazione presso Transeuropa dell’antologia Over-age, raccolta di racconti di esordienti over-65. Del resto, tanti sono gli scrittori arrivati alla pubblicazione in età matura: per citare un solo nome conosciutissimo, è il caso di Camilleri, esordiente a pagamento a 53 anni con Il corso delle cose. Meglio tardi che mai. E la fabbrica dell’esordiente funziona a pieno ritmo.
Nei primi due mesi dell’anno abbiamo assistito ad almeno tre esordi “over 40”: quello di Donatella Di Pietrantonio con Mia madre è un fiume (Elliot), Mariapia Veladiano con La vita accanto (Einaudi) e Stefano Moretti con Scappare fortissimo (Einaudi) […]”.

Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", p. 238-239 (part.), 1 Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", p. 82 (part.), 1Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", p. 124 (part.), 1 Stefano Moretti, Scappare fortissimo, Einaudi 2011; [resp. grafica non indicata], alla cop.: "foto David Goldman / Gallery Stock", p. 123 (part.), 1

In occasione dell’uscita nei “Supercoralli” di Bugiarda no, reticente, s’è provata qui su FNlibri una breve analisi della collana

Annunci

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Catia said, on 25 febbraio 2011 at 10:14 am

    Grazie della segnalazione. Ho iniziato a leggerlo stamattina, ti saprò dire.

  2. federico novaro said, on 25 febbraio 2011 at 12:10 pm

    oh, sì, grazie, dimmi, io chissà mai quando ci riuscirò 😦
    -sto iniziando a fare un nuovo sito che raccolga tutti i FN, chissà mai quando ci riuscirò 🙂

  3. Catia said, on 25 febbraio 2011 at 12:13 pm

    L’aver iniziato è già gran cosa 🙂 coraggio!

  4. Nerina Garofalo said, on 27 luglio 2011 at 8:48 am

    (biblioteca all’aperto)–

  5. federico novaro said, on 4 agosto 2011 at 7:39 pm

    Nerina, forse dovrei capire, ho l’oscuro sospetto di questo, ma mi sfugge, sciogli l’arcano ai miei occhi accecati dal jetleg (sono appena tornato da nyc) 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: