federico novaro libri

Laurana edizioni (saluti dal Salone del Libro di Torino 2011)

Posted in cartoline by federico novaro on 16 maggio 2011

Salone del libro di Torino 2011, Laurana

Ci sono luoghi che tornano sempre nelle cartoline, di città in città,
le stazioni, la piazza del municipio con la fontana;
Matteo B. Bianchi è la via Roma, il giardino pubblico, il Museo Civico
di questo Salone.
In quattro stand ho trovato significativi Matteo B. Bianchi.
Questa è una cartolina presa da Laurana edizioni.
Ci sono città che anche se non ne sai niente non c’hai voglia di visitare
e probabilmente sbagli, ma passano anni prima di verificarlo.
Per quanto FNlibri cerchi nelle sue peregrinazioni di interpretare il proprio vagare con
spirito di servizio, sciocco sarebbe da parte sua
pensare di essere equanime,
le idiosincrasie e gli a priori dovendo, proprio nella fedeltà a quello spirito,
essere mai nascosti
ma dichiarati invece.
E FNlibri dichiara il suo sospetto a quell’idea recentemente così di moda che la maniera
sana e giusta, la via primaria, non da sfigati, per fare letteratura sia lo zepparla di realtà, riducendola questa alla cronaca,
spesso e volentieri.
Laurana ha certo più nobili intenzioni
ma FNlibri c’ha l’ostacolo dei suoi pregiudizi quando legge

sul sito: “[…] L’interesse principale va a quegli scrittori che mostrano una spiccata attenzione per il contesto attuale del nostro Paese: un contesto sia strettamente legato a questo inizio del nuovo millennio, sia inteso come affresco degli ultimissimi decenni. […]” e si ritrae un po’
davanti a dichiarazioni
che più che di scuola sembrano di scuderia. (O forse, ammette, a tenerlo lontano è la sconcertante qualità grafica, con quel vinaccia, lo scontato quadratone, il gusto un po’ pompier delle illustrazioni, la barretta in basso, tutto un po’ noioso).

Il libro (che fa parte di una nuova collana di testi commissionati) merita però una lettera, si dice, che arriverà più in là.
Questo è comunque il Matteo B. Bianchi di Laurana,

un saluto,
a presto
FNlibri

Annunci

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. lukiz said, on 16 maggio 2011 at 3:17 pm

    uff, che brutti. eppoi basta, che noia, con le calle!
    🙂

  2. federico novaro said, on 16 maggio 2011 at 5:39 pm

    son daccordo, e proprio delle calle voglio parlare. se fossi su tw direi #IlNovecentoNonEfinito 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: