federico novaro libri

Storia del nuovo cognome: Elena Ferrante letta da Caterina da Padova

Posted in Uncategorized by federico novaro on 29 ottobre 2012

Le “Avvertenze” di Caterina da Padova: una serie di brevi aiuti, per uscire incolumi dal confronto con la letteratura italiana contemporanea, per aiutarci a leggere scrollandoci di dosso il rumore degli uffici stampa.
Chi è Caterina da Padova? Sappiamo che lavora per alcune delle più importanti case editrici italiane, è di carattere fiero e battagliero, che, certo, non si fa domare.

Illustrazione per "Avvertenze", di Caterina di Padova (Liz Taylor in The Taming of the Shrew, 1967)

Se lui bacia lei, perché poi bacia l’altra?

“[…] Da anni ogni romanzo di Elena Ferrante alla sua uscita suscita le stessa domanda: chi è lei, davvero? Uomo o donna? Se uomo, Goffredo Fofi, Domenico Starnone? O se donna, la moglie dell’editore stesso, la moglie di Starnone (han detto pure la sorella)?

Prescindendo dai contenuti, dalla qualità di scrittura che si dà per acquisita, l’affaire Ferrante si complica vieppiù, al punto che l’ultima tesi la dà per un nome collettivo, come i Wu Ming, per intenderci.Sono in pochi, però, a peritarsi di entrare dentro le sue pagine per andare a vedere che cosa questa fortunata “azienda”, questo brand letterario, produca.

Dopo il disastroso La figlia oscura e il passaggio incerto de La spiaggia di notte, Ferrante è tornata a rilucere con un successo grande quanto quello che ottenne soltanto con L’amore molesto.

La scrittura d’allora, impastata di dialetto, viscerale, uterino partenopea, nella trilogia si è come distesa, incontrando il genere rosa che ad ogni passo l’autrice tenta di scacciare, come fosse un brutto incidente. Questo secondo tomo della saga dell’amicizia tra due ragazza nate nel povero “rione”, Lina e Elena, presentato con la lista dei personaggi e una breve sunto dei fatti precedenti, è un vero e proprio romanzo rosa che rifugge dalla sua stessa anima pur di mostrare un livello più alto di riflessione. […]”

Storia del nuovo cognome. L’amica geniale fra le Avvertenze, di Caterina da Padova. Solo su FN

Illustrazione per "Avvertenze", di Caterina di Padova (Liz Taylor in The Taming of the Shrew, 1967)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: