federico novaro libri

Il grado zero della scrittura / Roland Barthes.

Posted in Uncategorized by federico novaro on 1 marzo 2013

Dopo due post introduttivi, uno programmatico e uno biobibliografico, il Bar Barthes di Marco Mondino affronta il primo testo di Roland Barthes, Il grado zero della scrittura.

Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 21 (part.), 1

“[…]

Gli anniversari sono una costante a cui la nostra cultura non sembra mai rinunciare, vuoi per moda, vuoi perché spesso si tratta di operazioni di marketing, quando ricorre un decennale, un ventennale o un cinquantesimo è sempre l’occasione per ripubblicare un libro, per fare una mostra o per tornare a parlare di un movimento. Restando nella nostra piccola dimensione del Bar Barthes e legandoci a questa pratica celebrativa, quest’anno festeggiamo da un lato il sessantesimo dalla pubblicazione del Grado Zero della Scrittura, dall’altro il quarantesimo del Piacere del Testo.

Del Grado Zero iniziamo a parlare in questo post ma visto che il tema è complesso e il libro come ricorda Greimas «contiene già tutto Barthes», ci torneremo a più riprese arricchendo questo sessantesimo anniversario di riflessioni e analisi.

sc007b1cd1 copia copia

La complessità di questo testo sta nel fatto che si tratta del primo libro pubblicato da Roland Barthes ed è possibile dunque individuare elementi e un certo metodo che ritorneranno a più riprese nelle opere successive. Così da un lato si individua l’interesse per il campo letterario dall’altro quello per la scrittura, tema che Barthes affronta anche successivamente e sotto diversi punti di vista.

Formato da una serie di interventi pubblicati tra il 1947 e il 1951 sulla rivista «Combat», sotto la spinta di Nadeau, Il grado zero della scrittura compare nelle librerie francesi nel 1953.

«Mi ricordo che una sera, quando ormai era sicuro che il Grado Zero sarebbe stato pubblicato da Seuil, camminando lungo il boulevard Saint-Michel arrossii da solo al pensiero che il libro non potesse più tornare indietro. Questo sentimento di panico mi prende ancor oggi, dopo aver scritto certi testi (non parlo neanche della mia ripugnanza, che è in fin dei conti una paura, a rileggere i miei libri passati): tutto d’un colpo il potere delle parole mi appare esorbitante, la loro responsabilità insostenibile, mi sento troppo debole dinanzi alla mia stessa scrittura»

(Autopresentazione, p. 8)

[…]” Lingua, stile, scrittura, il terzo post di Marco Mondino per il Bar Barthes, solo su FN.

Roland Barthes, Il grado zero della scrittura
traduzione di Giuseppe Bartolucci
Lerici editore, 1960. 1a edizione italiana.
“Saggi, 12”
brossura
21,5 x 15 cm.
titolo originale: Le degré zéro de l’écriture
© 1960 by Lerici editori S. p. A., Via S. Tecla, Milano
© 1953 by Editions du Seuil, Parigi
Lire 800

Alla quarta di copertina:
“-Ho creduto di scorgere nell’opera di certi scrittori d’oggi la pratica di un non-stile, o di uno stile meramente parlato, in breve di un grado zero della scrittura letteraria. Mi sono domandato perché questi scrittori non potessero più tollerare il tipo di densità speciale del linguaggio tradizionale ed ho ritenuto di poter fissare alla metà del 19esimo secolo il momento chiave in cui lo scrittore ha gettato uno sguardo sul suo linguaggio e l’ha considerato non più come uno strumento naturale, ma come una specie di oggetto minaccioso, glorioso e compromettente a seconda dei casi.
-M’è parso che questo fosse un fatto molto importante perché per la prima volta introduceva nella nostra letteratura, sempre così sicura della sua forma, una responsabilità del linguaggio letterario, la quale diveniva, com’è naturale, evidente il giorno stesso in cui la Storia sociale obbligava gli scrittori a guardare in faccia la dura disparità della società moderna. Ritengo che ciò possa costituire l’oggetto di una storia, poiché gli scrittori, di fronte alla loro scrittura, hanno assunto atteggiamenti diversi a seconda delle epoche, e possa anche costituire l’oggetto di un’etica poiché il linguaggio anche e soprattutto letterario, è una fatalità che ci esclude e ci individua, separandoci dagli altri uomini.
-Naturalemnte, Il grado zero della scrittura non è che un’ipotesi: non vuole essere che il sistema che provoca alla conoscenza-. Roland Barthes

Roland Barthes è nato in Francia nel 1915; ha fatto gli studi classici alla Sorbona ed ha insegnato letteratura francese in Francia e all’estero. Attualmente dirige l’Ecole Pratique de Hautes Etudes presso la Sorbona. Ha pubblicato tre saggi: Le degré zéro de l’écriture, Michelet par lui-même, Mytologies. Ha collaborato e collabora alle migliori riviste francesi, tra cui: Lettres Nouvelles, Critique, Esprit e Revue Française de Sociologie.”

Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Copertina (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Quarta di copertina (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Dorso e copertina (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Copertina (part.), 2Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Copertina (part.), 3Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Copertina (part.), 4Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Dorso (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Quarta di copertina, dorso, copertina (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Quarta di copertina (part.), 2Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Verso della carta di guardia, recto della pagina del colophon (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Recto della pagina del colophon (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Frontespizio (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Colophon (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Colophon (part.), 2Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 9 (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 21 (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 23 (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 53 (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Indice (part.), 1Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Taglio superiore (part.), 1

[…]” Lingua, stile, scrittura, il terzo post di Marco Mondino per il Bar Barthes, solo su FN.

Roland Barthes, Il grado zero della scrittura. Lerici editori 1960, [progetto grafico di Ilio Negri?]. Pagina 21 (part.), 1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: