federico novaro libri

In vista dell’FNPAPERSHOP 2014

Posted in Uncategorized by federico novaro on 17 marzo 2014

A Maggio torna l’FNPAPERSHOP e allora ho iniziato a mettere sul Tumblr le copertine dei libri che saranno messi in vendita per finanziare FN che così può comprarne degli altri e continuare il suo lavoro di informazione.

Qui sotto gli ultimi tre caricati, e le loro schede.

Il Tumblr su cui si depositano si chiama FN / PAPERSHOP
Le copertine arrivano anche su Pinterest, divise per anni.

SOAVI_FANTABULOUS_LONGANESI_FN

Fantabulous, di Giorgio Soavi. “La Gaja Scienza, 314”, Longanesi & C., 1970.

Ma che copertina meravigliosa è questa?!

Non so aggiungere altro, salvo qualche informazione a lato di cotanta bellezza: Fantabulous era stato stampato già da Mondadori nel 1961 nella collana “Il tornasole”. Dopo questa di Longanesi il titolo non è stato stampato più. Il verso della sovracoperta è molto interessante per noi oggi. È così questa come sono così tutte le sovracoperte di quegli anni de “La Gaja Scienza”: vi si riporta fitto fitto in b/n l’elenco delle ultime uscite della casa editrice divise per collezioni. In capo all’elenco, in un rettangolo, si scrive: “Tutte le collezioni Longanesi & C. si distinguono per la qualità letteraria e per la cura tipografica della legatura d’amatore e con diciture in oro fino […]”; in coda si legge, sotto un rettangolo da compliare negli spazi vuoti: “Riempite questo tagliando con i numeri dei volumi che desiderate, mettetelo in una busta […] oggi stesso. Riceverete i libri […]”. Così questa sovracoperta bellissima non solo forniva all’editore uno spazio di comunicazione coi lettori oggi completamente dimenticato, ma era giusto un volgare impacchettamento d’occasione, che si eliminava non appena il libro raggiungeva casa, rivelandone la costa incisa oro -di nessun interesse per noi, naturalmente. Ma la sovracoperta dice altre cose a noi di oggi: al risvolto della quarta sotto il titolo a stampatello: “Opere di Giorgio Soavi” segue l’elenco di tutte le opere dell’autore, titolo per titolo, anno per anno, e, attenzione attenzione, anche dell’editore che l’ha pubblicato. Per esempio, a riga 14 si legge: “Fantabulous, Mondadori, Milano 1962 e Longanesi & C., Milano 1970”. Ah! Gl’antichi tempi perduti ormai.

MALAPARTE_DONNA_MONDADORI_FN

Donna come me, di Curzio Malaparte. Mondadori, “Lo Specchio narratori”, 1940. 1. ed.

La collana “Lo specchio” esiste tutt’ora, limitata alla sola branca della poesia. Ha avuto innumerevoli vesti grafiche, con alti e bassi notevoli. Non so quando iniziò ad avere questa. Nel ‘42, ho visto, un libro di Indro Montanelli (Giorno di festa) nella stessa collana aveva già una veste grafica diversa, con l’iconcina della mano femminile che tiene il segno in un libro che la caratterizzò poi per decenni. Questa è fra le mie preferite. La cornice è sempre la medesima, in quel gusto barocco che viene dritto dagli anni ‘30, che mentre s’ergevano razionalisti e algidi, rilasciavano in rivoli cornici di curve e controcurve attorno agli specchi, a bucare le porte degli hotel, nelle toilette delle dame d’altro bordo, sulle navi transoceaniche e sui libri. Ora non le si userebbero per il più zuccheroso dei romanzi, quando il rigore che questa curve e il gioco delle font fanno trasparire è serio se non grave; a seconda delle sezioni cambiava il colore del fondo..

Il titolo, dopo questa edizione del 1940 fu ristampato nel 1958 e nel ‘59; poi si deve arrivare sino a un’edizione Vallecchi del 2002 per ritrovarlo. poi di nuovo niente.

ROSSI_COBRA_BOMPIANI_FN

Cobra. Viaggio in India, di Vittorio G. Rossi. Bompiani 1942. 3.a ed.

Infuria la guerra, siamo nel XX anno dell’era fascista, come indicato in frontespizio, e Bompiani fa comporre per il libro di viaggio di Vittorio Rossi una sovracoperta hipster.

dal risvolto della prima di sovracoperta: “[…] Libro di viaggio alla maniera inconfondibile di Rossi, del quale il vastissimo suo pubblico ritroverà più che mai attivi e fervidi l’acuto spirito di osservazione, l’estrosa e balzante vigoria espressiva, la cordiale ironia che rifiuta ogni enfasi o retorica. […]”

FNPAPERSHOP, il 9 maggio 2014, a Torino

La serata annuale di finanziamento di FN

il logo dell’FNPAPERSHOP è di Christel Martinod

Tagged with:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: