federico novaro libri

GIACOMO CALLO, NADIA MORELLI e i colori di Fabio Volo

Posted in cartoline, editoria by federico novaro on 19 marzo 2014

Fabio Volo / Mondadori

Non ho idea
del perché
le persone leggano
Fabio Volo,
non l’ho letto mai
dunque nulla posso dire,
l’ho però visto e sentito
e lì s’è fermata ogni
-se mai ci fosse stata-
ipotesi di lettura.
Ma:
che bravi sono stati
Giacomo Callo come art director
-è l’art director di tutta la Mondadori
un compito immenso
pazzesco
e
davvero ammirevole-,
Nadia Morelli invece come autrice del
progetto grafico.
Li avrete senz’altro visti,
è impossibile non vederli.
Già questo basterebbe.
Perché se devi fare un progetto grafico
per un’edizione nello stesso momento
di una paccata di Fabi Voli,
l’unica preoccupazione che hai
è che si vedano.
Callo e Morelli sono riusciti a farlo
con classe, eleganza e intelligenza.
Al di là delle font scelte
o della composizione
ecc. ecc.,
il gesto di colorare
i tagli
-lo fa anche ISBN da tempo,
riprendendo un’abitudine delle
edizioni povere
degli anni ’50 e ’60-
in accordo col colore della copertina
e diverso titolo per titolo
li spoglia di ogni paludamento libresco
per consegnarli al loro
mondo nuovo di oggetti.
Si potrebbero comprare da Tiger.
Poi naturalmente si sollecita il collezionismo,
che ai fans di un autore
è sempre un tasto sensibile.
Insomma: vi viene in mente un
progetto grafico
con queste finalità
più efficace
di questo e che nel contempo
sia così intelligente?

Un saluto da
una libreria.
A presto, FN

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: